LANGUAGE
AVELLINO
  • ora
  • temperatura7°C
  • umidità66%
  • precipitazioni0.0 mm
  • vento6 м\с
AVELLINO
 
7°C
 

Consiglio di Disciplina

Stante l'insediamento in data 01/09/2013 del nuovo Consiglio dell’Ordine proclamato in data 23/06/2013 a seguito delle votazioni tenutesi in data 21 e 22 giugno 2013, ed in considerazione del fatto che, a partire da detto insediamento, la funzione disciplinare passerà agli istituendi Consigli di Disciplina, si porta a conoscenza degli iscritti quanto segue:

In data 30 novembre 2012 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale del ministero della Giustizia il Regolamento per la designazione dei componenti dei Consigli di disciplina territoriali degli Ordini degli Ingegneri a norma dell'articolo 8, comma 3, del Decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012 n. 137. Il Regolamento dà attuazione alle previsioni del DPR n . 137/2012 istitutive dei Consigli di disciplina territoriali per quanto attiene alla loro composizione, nonché alle modalità di designazione, alle cause di incompatibilità e decadenza dalla carica, ai requisiti di onorabilità e professionalità e al procedimento per la nomina dei relativi componenti.

I Consigli di disciplina dovranno essere composti da un numero di membri pari a quello dei consiglieri dei corrispondenti Consigli territoriali dell'Ordine (nel nostro caso, 15 di cui 1 rappresentante della sez B). Qualora i Consigli di disciplina territoriali siano composti da più di tre membri, come nel caso dell’Ordine di Avellino, dovrà essere prevista l'articolazione interna in Collegi di disciplina, ciascuno composto da tre consiglieri, dei quali non più di uno esterno all'Ordine. Il Regolamento (art. 2, commi 2 e ss.) attribuisce ai Collegi l'istruzione e la decisione sui procedimenti assegnati dal Presidente del Consiglio di disciplina territoriale.

Al fine della designazione dei componenti dei Consigli di disciplina e della successiva nomina da parte del Presidente del Tribunale nel cui circondario ha sede il corrispondente Consiglio territoriale dell'Ordine, è necessario anzitutto che gli iscritti, con anzianità di iscrizione all’Albo non inferiore a 5 anni, che intendano partecipare alla selezione, presentino la loro candidatura entro e non oltre trenta giorni decorrenti dalla data di insediamento del nuovo Consiglio territoriale, quindi entro e non oltre il 1 Ottobre 2013.

All'atto della candidatura, gli iscritti hanno l'obbligo di allegare il proprio curriculum vitae, compilato conformemente al modello predisposto dal Consiglio Nazionale (qui di seguito allegato) e rendere la dichiarazione sostitutiva di cui all'art. 4, comma 4, del Regolamento (anch'essa qui allegata). Si evidenzia che la mancata presentazione del curriculum vitae e/o della dichiarazione determina l'immediata esclusione del candidato dalla partecipazione alla procedura di selezione.

Nel CV allegato alla propria candidatura gli iscritti sono invitati a indicare le proprie esperienze professionali e lavorative, i titoli di studio e le eventuali pubblicazioni di opere monografiche o lavori scientifici concernenti le materie dell'ordinamento della professione di Ingegnere e/o del procedimento disciplinare. Questi costituiscono titoli preferenziali ai fini delle designazione del candidato e della successiva nomina a componente del Consiglio di disciplina territoriale. Entro sessanta giorni dall'insediamento (01/11/2013), il Consiglio dell’Ordine, previa istruttoria di apposita commissione consiliare che esaminerà i curricula pervenuti, selezionerà, con delibera motivata, i candidati designati in un numero complessivo pari al doppio del numero dei consiglieri che il Presidente del Tribunale sarà successivamente chiamato a nominare e, all'esito, ne predisporrà l'elenco.

Si invitano, pertanto, gli iscritti interessati, con anzianità di iscrizione all’Albo non inferiore a 5 anni, a far pervenire presso la Segreteria dell’Ordine le eventuali candidature.
Si fa presente che le candidature potranno essere consegnate a mano o trasmesse esclusivamente a mezzo posta certificata alla pec dell’Ordine ordine.avellino@ingpec.eu. Si fa presente che l’attività di consigliere del Consiglio Territoriale di disciplina è a titolo volontario e gratuito e non costituisce rapporto di lavoro subordinato o dipendente.

Allegati da scaricare:

Comunicazioni agli Iscritti
11 ott 2017

Accettazione domande esperti, membri commissioni, collaudatori

Si comunica che all' 11.10.2017 sono state accettate le domande degli iscritti in allegato.

27 apr 2017

Quota per il funzionamento dell'Ordine - Annualità 2017

Quota per il funzionamento dell'Ordine - Annualità 2017

15 feb 2015

Segnalazione di Esperti, Membri Commissioni Edilizie, e Collaudatori

Con la presente si avvisano gli iscritti che a partire dalla data odierna, l’Ordine di Avellino raccoglierà le adesioni per la formazione degli elenchi di esperti settoriali, membri di commissioni edilizie e di collaudatori secondo il Regolamento in allegato.

11 lug 2011

Informativa previdenziale

Al fine di fornire un modesto contributo di chiarezza in considerazione di una serie di richieste individuali pervenutemi, con la presente provo a schematizzare una casistica ampia, anche se non esaustiva, dei principali obblighi previdenziali e contributivi degli Ingegneri iscritti all'Albo che esercitano in varie forme la libera professione.

28 giu 2011

Approvazione della procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro, ha diffuso l'allegata circolare in ordine alla procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere.

16 mar 2011

Firma Digitale

L'Ordine ha da tempo sottoscritto convenzioni, rispettivamente, con le Società Aruba e Visura per il rilascio di Certificati Digitali (Firma Digitale), giusta circolare del 19/05/2010.

Condividi

e b g