LANGUAGE
AVELLINO
  • ora
  • temperatura7°C
  • umidità66%
  • precipitazioni0.0 mm
  • vento6 м\с
AVELLINO
 
7°C
 

Crediti formativi professionali

Faccio seguito ad alcune richieste individuali avanzate da colleghi che hanno posto una serie di quesiti, spesse volte di interesse comune, attinenti i CFP e sento il bisogno di rimarcare e meglio chiarire la materia della formazione introdotta dal l° gennaio 2014 mediante il Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale, approvato dal Ministero della Giustizia e pubblicato sul Bollettino Ufficiale di detto Ministero nr.13 del 15/07/2013 e già oggetto di precedente circolare del 12 aprile scorso inviata via mail e pubblicata sul n.s. Sito web.

In sintesi la norma prevede che:

  1. A tutti gli iscritti all'Albo alla data del 1° gennaio 2014, in applicazione dell'art. 13 punto 3 del Regolamento ministeriale saranno riconosciuti 60 CFP, incrementabili fino ad un massimo di 120 CFP in ragione di quanto previsto dall art. 13 punto 3 del Regolamento. 
  2. Ai nuovi iscritti all'Albo dopo il 01/01/2014, saranno accreditati 30 CFP e dovranno conseguire 5 CFP sull'etica e la deontologia professionale entro il primo anno solare successivo a quello di iscrizione.
  3. Al termine di ogni anno solare verranno detratti ad ogni iscritto 30 CFP dal totale posseduto. 
  • Per esercitare la professione l'iscritto all'Albo deve essere in possesso di un minimo di 30 CFP (art. 3 del Regolamento);
  • E' prevista la possibilità di certificare la propria formazione attraverso autodichiarazione circa l’attività professionale svolta nell’anno. Detta autocertificazione annua vale 15 CFP.

Le Linee di Indirizzo applicative approvate dal CNI ed il Regolamento, pubblicate sul nostro sito, forniscono indicazione univoca circa i professionisti interessati dalla nuova "formazione continua".

Sono previste specifiche deroghe, così come individuato dal Regolamento ed in particolare, per i professionisti che esercitano la professione come stabilito all'art. l, comma l , lett. a) - b) del D.P.R. 07/08/20 12 n. 137 valgono le seguenti deroghe di cui all’art.11:

  • maternità o paternità, per un anno;
  • servizio militare volontario e servizio civile;
  • grave malattia o infortunio;
  • altri casi di documentato impedimento derivante da accertare cause oggettive o di forza maggiore.

Mi preme infine rimarcare che, in base a quanto prima esposto, appare evidente che ogni collega attualmente iscritto avrà un adeguato lasso di tempo per dare avvio alla propria attività formativa e che la stessa potrà essere esercitata solo attraverso i canali ufficiali in quanto i CFP potranno essere rilasciati solo dagli Ordini Provinciali degli Ingegneri o dalle Aziende di formazione accreditate presso il CNI.

Questi i punti salienti della norma.
Riguardo allo stato dell'arte, occorre precisare che, pur avendo il n.s. Ordine provveduto ad effettuare tutti gli atti di competenza, ivi compresa la registrazione degli iscritti all'albo unico nazionale, ad oggi si rileva una non completa attuazione della procedura. Detta situazione pregiudica di fatto talune registrazioni individuali al sito www.tuttoingegnere.it con conseguente impossibilità garantita ad ogni iscritto di monitorare la propria situazione formativa.

Detta problematica, che non inficia i singoli diritti formativi già maturati, è addebitabile esclusivamente a problematiche tecnico/pratiche della piattaforma nazionale, cui pare finalmente si stia ponendo rimedio.

Sta di fatto che detta situazione, in uno con i ritardi del CNI, attraverso la scuola di formazione, nella emanazione delle linee guida riguardanti le procedure dei corsi in e-learning, l'accreditamento dei provider nazionali di formazione e la modulistica attinente le autocertificazioni, ha comportato di riflesso anche una riduzione attuativa ma non qualitativa del POF (piano di offerta formativa) da parte del n.s. Ordine che aveva puntato su un ampio ventaglio formativo attraverso corsi, seminari e convegni.

Con la speranza di aver fornito un minimo di chiarimenti ai quesiti ricevuti, e con la promessa di fornire tempestivamente notizie riguardanti ulteriori aggiornamenti, voglio cogliere l'occasione per i miei più
Cari saluti

Il Presidente
ing. Antonio Fasulo

Comunicazioni agli Iscritti
11 ott 2017

Accettazione domande esperti, membri commissioni, collaudatori

Si comunica che all' 11.10.2017 sono state accettate le domande degli iscritti in allegato.

27 apr 2017

Quota per il funzionamento dell'Ordine - Annualità 2017

Quota per il funzionamento dell'Ordine - Annualità 2017

15 feb 2015

Segnalazione di Esperti, Membri Commissioni Edilizie, e Collaudatori

Con la presente si avvisano gli iscritti che a partire dalla data odierna, l’Ordine di Avellino raccoglierà le adesioni per la formazione degli elenchi di esperti settoriali, membri di commissioni edilizie e di collaudatori secondo il Regolamento in allegato.

11 lug 2011

Informativa previdenziale

Al fine di fornire un modesto contributo di chiarezza in considerazione di una serie di richieste individuali pervenutemi, con la presente provo a schematizzare una casistica ampia, anche se non esaustiva, dei principali obblighi previdenziali e contributivi degli Ingegneri iscritti all'Albo che esercitano in varie forme la libera professione.

28 giu 2011

Approvazione della procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro, ha diffuso l'allegata circolare in ordine alla procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere.

16 mar 2011

Firma Digitale

L'Ordine ha da tempo sottoscritto convenzioni, rispettivamente, con le Società Aruba e Visura per il rilascio di Certificati Digitali (Firma Digitale), giusta circolare del 19/05/2010.

Condividi

e b g